Podere Bagnolo

LA NOSTRA PRODUZIONE

Solo da agricoltura biologica

L’azienda, interamente condotta col metodo dell’agricoltura biologica, occupa un’area di 120 ettari: 60 boschivi e 60 coltivati.
I campi, coltivati a rotazione a grano e foraggio, sono circondati da cipressi, ciliegi selvatici, farnie, lecci e noci.
D’estate i ciliegi, i fichi, i meli, i peri e i susini danno frutti che sono a disposizione degli ospiti.

Un grande orto rifornisce l’azienda di fresca verdura di stagione.
Il bosco di corbezzolo, quercia, ginepro e ginestra rende l’aria ricca di profumi e colori: l’habitat ideale per il cinghiale, il capriolo, la volpe, la lepre, animali che non è raro incontrare nel sentiero che porta alla casa, specie all’imbrunire. Fra gli uccelli, si vedono spesso la tortora, la poiana, il fagiano.

Antonio Masciello

Produzione d'eccellenza e agricoltura sostenibile.

Scotch and Folk

Recensione Vino Cipresso.

Il vino, IGT Rosso Toscano che può fregiarsi della denominazione "DOC Delle Grance Senesi", viene prodotto in una quantità limitata, circa 2.500 bottiglie all’anno da una vigna che si estende per mezzo ettaro di superficie. È un vino biologico da degustazione, con una forte struttura, affinato in barrique per circa 15 mesi e in bottiglia per il periodo successivo. Da due piante tipiche del territorio derivano i nomi dei vini prodotti: CIPRESSO e GINEPRO. Il primo, un Sangiovese in purezza, è caldo e asciutto, con note aromatiche di frutta rossa di bosco; il secondo, con vitigno all’85% Sangiovese, al 10% Cabernet e al 5% Syrah, è leggermente più morbido e speziato.
manuale si svolge nella prima quindicina di ottobre, così da consentire la maturazione massima dei polifenoli dell’uva.
Una piccola vigna significa una cura meticolosa dei filari in ogni stagione dell’anno e senza l’ausilio di mezzi meccanici, ma significa anche godere della salubrità dei terreni circostanti e delle essenze che la circondano.
Da queste essenze è nato un vino di cui siamo fieri: il Cipresso, la cui bontà è stata riconosciuta, nel 2009, dal Consorzio delle Grance senesi, con un 1° premio.

Vitigno: Sangiovese
Tipo di coltura: agricoltura biologica
Zona di produzione: Podere Bagnolo, Vescovado di Murlo (SI)
Altitudine: mt.250–300 s.l.m.
Superfice: Ha. 0.5000
Sistema di allevamento: cordone speronato
Densità: 4000 piante per ettaro
Produzione: ql.80 ad ettaro
Vendemmia: manuale, in piccole casse verso la prima quindicina di ottobre
Vinificazione: a cappello emerso per circa 15 gg con 2-3 follature al giorno per i primi 8 giorni e con rimontaggi per la settimana successiva
Affinamento: in barrique da ql.2,25 per circa 15 mesi e in bottiglie per il tempo successivo
Durata di conservazione: dai 5 ai 10 anni
Vino imbottigliato: 1500 bottiglie da 750 cl. all’anno
Grado alcoolico: 14,50
Acidità totale: 62 mg/l
Colore: rosso rubino
Profumo: fruttato con note aromatiche di frutta rossa
Gusto: caldo asciutto, ben equilibrato fra gradazione alcoolica, componente tannica e acidità

Vitigno: Sangiovese 85%, Cabernet 10%, Sirah 5%
Tipo di coltura: agricoltura biologica
Zona di produzione: Podere Bagnolo, Vescovado di Murlo (SI)
Altitudine: mt.250–300 s.l.m.
Superfice: Ha. 0.5000
Sistema di allevamento: cordone speronato
Densità: 4000 piante per ettaro
Produzione: ql.80 ad ettaro
Vendemmia: Manuale, in piccole casse verso la prima quindicina di ottobre
Vinificazione: a cappello emerso per circa 15 gg con 2-3 follature al giorno per i primi 8 giorni e con rimontaggi per la settimana successiva
Affinamento: in barrique da ql.2,25 per circa 15 mesi e in bottiglie per il tempo successivo
Durata di conservazione: dai 5 ai 10 anni
Vino imbottigliato: 1000 bottiglie da 750 cl. all’anno
Grado alcoolico: 14,50
Acidità totale: 58 mg/l
Colore: rosso rubino intenso
Profumo: fruttato speziato
Gusto: morbido, caldo ben equilibrato

A novembre si raccolgono le olive. Come avviene per la vendemmia, gli ospiti che lo desiderano possono partecipare alla raccolta e seguire le fasi di produzione dell’olio nel frantoio in cui viene estratto. L’olio prodotto è un extravergine di oliva. Il sapore è fruttato, con note di amaro e piccante, il colore fra il verde e il giallo, con variazioni cromatiche nel tempo.